Blog Rete Letto Blog Rete Letto
Menu
Cerca
Dormire in posizione corretta

Dormire in posizione corretta

Esistono delle posizioni specifiche che ci permettono di ottenere il massimo del comfort: se ci troviamo in soggiorno, ad esempio, possiamo distenderci sul tappeto e poggiare le gambe su una poltrona; in questa posizione di assoluto relax possiamo comunque svolgere delle attività piacevoli come scambiare due chiacchiere con chi è seduto vicino a noi, leggere un buon libro, ascoltare della musica o guardare un film alla TV. Per ottenere l’effetto desiderato è sufficiente rimanere in questa posizione per 10 – 15 minuti.
Se invece stiamo sdraiati in camera da letto la posizione ottimale si ottiene piegando leggermente le ginocchia e appoggiando le gambe su due cuscini, oppure mettendosi su un fianco e curvando lievemente le gambe con un cuscino tra le ginocchia.
Oltre a questi piccoli escamotage, durante le ore di riposo è assolutamente necessario dormire su un piano letto che riesca a rilassare completamente il corpo e conciliare il sonno; per questo diventa sostanziale la scelta di una rete e di un materasso idonei alle esigenze di ogni persona; l’ideale sarebbe scegliere piani letto con telai in legno, visto che il materiale naturale con cui è costituito concilia maggiormente il sonno rispetto ad altri materiali come ad esempio il ferro. Anche le doghe in legno sono degli ottimi piani d’appoggio perché la loro elasticità e indipendenza le une dalle altre le rendono assolutamente adattabili e modellabili alle curve del corpo.
Per chi ama leggere in camera , invece, sono consigliati le reti motorizzate, costituite da due o più sezioni, che permettono di regolare la testiera ed evitare, quindi, scomode posture durante la lettura.

Visita il nostro shopping www.giwamaterassi.it
Parla con un esperto 7 giorni su 7: Tel: 0522698549

Lascia un Commento